16 marzo 2009

Campagna cubana

Grazie al bel tempo, sono riuscito a passare qualche ora nella campagna cubana, appena fuori l’Avana. Venerdì sveglia alle 5 e, in compagnia di alcuni colleghi di lavoro, mi sono recato nella nostra “fattoria di autoconsumo”, ovvero dove si producono parte degli alimenti (ortaggi, frutta, carne e derivati) che quotidianamente mangiamo a mensa, per aiutare, nelle più svariate mansioni, il personale che vi lavora.
Un bella giornata, nonostante il forte sole e l'insolita occupazione, ripagata sicuramente dall'ottima compagnia e dall'amenità del paesaggio. Ho fatto poi la singolare esperienza di "guidare" - come vedete dalla foto - Ojinegro (a sinistra) e Palomo (a destra).

5 commenti:

Anonimo ha detto...

Wow, ma ke uomo atletico e giovanile :-))))))
Ma ke animali sono???
Sono enormiiiii
Baci, Virna!

nino ha detto...

massimo, raccontaci di piu' di questa finca di autoconsumo, quanti ettari possiede, se vende all'esterno, quanti e quali animali possiede, cosa produce.

Nicola S. ha detto...

Massimo, grazie per l'esempio di "socialismo" ... reale ... Grazie del racconto (anche se breve) ... se hai tempo e occasione aggiungi dei dettagli su come funziona il tutto ... a vantaggio di tutti noi "perduti" nella società dei consumi. Io qui cerco di fare il possibile ... da anni sono socio "Coop" e faccio spesa quasi in tutto con i loro prodotti. Un saluto da Roma. Nicola (... speriamo di rivederci il prossimo anno ...)

Massimo Barba ha detto...

Caro Nino, mi dispiace deluderti ma non ho assolutamente idea dell'esatta estensione della finca, né tantomeno del numero di capi di bestiame. E' chiaro che - essendo di autoconsumo - non vende all'esterno, ma rifornisce esclusivamente le mense degli organismi di riferimento. Vi si allevano pollame (per la produzione di carne ed uova), suini ovviamente per la carne e bovini per il latte.
Ci sono alcuni frutteti (banana, guayaba, mango) e coltivazioni di ortaggi vari.

pumario ha detto...

Ciao Massimo, bellissima la foto. Te la rubo ed assieme al post la metto in Cubalivecuba.blogspot.com