10 dicembre 2008

La farandula dell'Avana

In questi ultimi giorni, ho fatto da “Cicerone”, per un gruppo d'amici, non come magari abituato e forse un poco più preparato, tra i monumenti dell’Avana, ma di quella che è la notte nella capitale di tutti i cubani.
Dopo una figuraccia iniziale (da tempo ormai gli impegni familiari/lavorativi mi tengono lontano dall’Avana by night), grazie ad una giusta dritta, sono riuscito a rimettermi in carreggiata.

A fare la parte della regina, nelle notti all’Avana, negli ultimi tempi, sono le “
Feste PMM”, organizzate dall’omologo gruppo, che di volta in volta si tengono in locali e discoteche differenti.
Gli “
Espectaculos PMM”, dove PMM è l’acronimo di “por un mundo mejor”, sono – come dicono ormai tutti i faranduleri – “los que mueven La Habana”.
Sono serate molto piacevoli, con una prima parte, dove si svolge lo spettacolo vero e proprio, con tanto di corpo di ballo, sfilate di moda ed animazione che coinvolge anche il pubblico con giochi e gare, ed a seguire distinti generi di musica, reggaeton, house e disco. In alcune occasioni, si esibiscono anche gruppi, come sabato scorso
Gente D’ Zona.
I costumi dei ballerini e delle ballerine sono veramente ben curati, così come le scenografie, dove su diversi schermi giganti vengono proiettate clips, video musicali o le riprese della serata. Ineccepibili anche le coreografie, veramente uno spettacolo interessante, per chi non vuole andare nella solita discoteca.
Come già vi dicevo, lo spettacolo, ogni sera, cambia location, muovendosi generalmente tra i seguenti locali: il
Salon Rojo dell’Hotel Capri, la Cecilia, la Puntilla ed il Tunel. Il prezzo dell’entrata, a seconda del locale, può variare dai 10 ai 15 cuc, ovviamente consumazioni escluse.
Come si fa allora a sapere in anticipo dove si svolgerà la “PMM” del giorno? Semplicissimo, basta comporre il numero di telefono
830.49.20 ed un messaggio automatico v’informerà degli appuntamenti in programma e delle possibili variazioni.


6 commenti:

Anonimo ha detto...

E ci credo che lo spettacolo e interessante...

Anonimo ha detto...

Ciao Massimo, ricordo quando alle sei del mattino di qualche anno fa abbiamo preso lo stesso treno in partenza da Codola diretti a Roma. Bel viaggio, deve essere stato un bel viaggio, visto che a Sarno (prima fermata utile) già dormivi.
Carmine Corvino, ancora a Roma.

Cubanite ha detto...

Non riescoi a veder la foto ... mi perdo il meglio?

Oggi niente cinema, troppi casini, ma forse per altri modivi devo passarea l Nacional.

pumario ha detto...

Ciao Massimo, era ora, non se ne poteva più di non leggerti. Certo che uno spettacolo come quello del video non riuscirete a non farmelo vedere, ti obbligherò a darmi tutti i locali che nel periodo di inizio anno le belle ballerine si esibiranno. Il n. di telefono che metti ha bisogno di un prefisso o è una novità che si avvicina al nostro numero verde? Ora conto i giorni e tra poco le ore che mi separano dalle notti abanere e dal navigare nei caldi mari caraibici. Preparate una sequela di spettacoli dei PMM, sto arrivando.

Massimo Barba ha detto...

Ciao Carmine, eh si, a me aereo e treno fanno un effetto soporifero! Un salutone dall'Avana!
Mario, mi spiace, non ti fornierò nessun recapito! Al massimo posso accompagnarti!

mayrandn ha detto...

Prova di andare al "Gato Tuerto" li si fanno spettacoli come quelli degli anni '60 - '70.