18 agosto 2008

Ci Fay...

Fortunatamente la tempesta tropicale "Fay" è rimasta tale ed il suo passaggio in territorio cubano - per quando ne so - non ha fatto registrare danni, se non forti piogge in alcune zone. Qui all'Avana, da ieri, il tempo è peggiorato e anche adesso sta piovigginando. Queste avverse condizioni metereologiche non mi hanno permesso di festeggiare come pianificato, ieri 17 agosto, il mio 31mo compleanno. Vabbè sarà per l'anno prossimo!
Sabato, invece, approfittando del bel tempo, anche troppo per i miei gusti, ho fatto un salto al Vedado per visitare l'esposizione di "Arte en la Rampa". Tanti gli oggetti di artigianato locale, più o meno belli e più o meno cari, in vendita nei numerosi stand.
Come sempre, la mia attenzione è stata richiamata dagli spazi dedicati ai libri cubani. Per 5 pesos mn ho acquistato un interessante volume dal titolo "I Cimiteri dell'Avana" della giornalista Angela Oramas, dal quale, nei prossimi giorni, vi proporrò alcune curiosità.

4 commenti:

pumario ha detto...

Passata la febbre da cavallo? Sembrerebbe di si, visto che te la spassi sulla Rampa, zona nota per il passeggio notturno di favolose ragazze, ma tu ci sei andato al mattino quindi, solo libri...

tio gigi ha detto...

Ti dai a letture interessanti...sgrat, sgrat,.... Felicidades Viejo da parte di tutto el familion

rocco ha detto...

..Caro MASSIMO,prima la febbre alta 41,5,poi leggi CIMITERI dell HAVANA?????..non è il MASSIMO per i tuoi 31 anni non trovi ??...cambia la cronologia !!!OLA ROCCO

Anonimo ha detto...

Caro Direttore e carissimi fedeli lettori, torno dal mio viaggio orientale e vedo che il vecchio Barba (è entrato anche lui nei temba) viene colpito dalla febbre di Hatuey che tocca a tutti i paesani di Colombo per non essersi fatto i fatti suoi... Noto con piacere che Nino mi ha preso in castagna e con me tutte le fonti cubane: penso anch'io che si tratti di Pio X. Per scusarmi gli rispondo ad una domanda rimasta irrisolta. Il vaccino antitumorale di cui chiedeva notizie non è in vendita, ma viene somministrato ai malati della fase 4 in via sperimentale. Parlando di Rampa, nei prossimi giorni prevedo un post su un edificio della zona, credo una curiosità, almeno per noi italiani, visto che il blog raggiunge addirittura la Norvegia. Interesserà anche gli eschimesi per un eventuale pensieripolari? Ciao Stefano