22 ottobre 2008

Vacanze in Italia

Finalmente in Italia! Nella nottata tra lunedì e martedì, dopo un lunghissimo viaggio - con ben 8 ore di attesa a Madrid - finalmente sono arrivato in Italia. Dopo un anno, riabbracciare i familiari e gli amici più cari è davvero una gioia immensa, anche la maggioranza delle attenzioni - come logico - sono state riservate al piccolo Giovannino!
Nota gastronomica: finalmente ho potuto mangiare una pizza degna di tale nome, con tanto di mozzarella di bufala. Quella della foto, mi sembra ormai un incubo!
Ho avuto modo di sentire telefonicamente Stefano, anche lui adesso in Italia, ma molto più al nord (quasi Austria), che, nonostante gli impegni familiari, sta preparando un post sul cuore del Vedado...

6 commenti:

Nicola ha detto...

Massimo,
benvenuto in Italia ... spero che (passata l'emozione per la visita ad amici e parenti) ... "apprezzerai" com'è diventato invivibile il nostro paese. SI, certo ... c'è rimasta "...'a pizz, 'e spaghett e 'o mandulin..." ma con quelli si costruisce un futuro misero.

pumario ha detto...

Massimo, come ti avevo già scritto per la pizza, a Guanabo c'è il "Piccolo" che sforna una pizza veramente eccellente quindi, fatti pure una scorpacciata nei tuoi luoghi, poi a gennaio vedremo se ho mentito. Divertiti e non ti curar di come va l'Italia, importante che Cuba cresca e con il probabile avvento di Barak Obama qualcosa di buono ci sarà anche per lo splendido popolo cubano!!!

Cubanite ha detto...

Cari amici spero le vostre trasferte italiane vadano bene, sicuramente meglio quelal di Massimo che è con moglie e figlio. Quanto a Stefano ho appena sentito casa sua, tutti stanno bene. A entrambi ricordo che se dovesse necessitare qualsiasi cosa alle famiglie cubane di non farvi scrupolo ad avvisarmi.

PS ho scritto un po' di messaggi nei giorni scorsi ma non li vedo pubblicati ...

Tuccio el periodista de Las Tunas ha detto...

sarà che la mia sotuazione personale mi piace, sarà che vivo in un isola bella accogliente e piena di amici vri, ma io adoro l'italia, con i suoi pregi e difetti.

carissimo divertiti, mangia pizze a volontà, magari come pumario ha suggerito, potremmo anche passare una serata in pizzeria al famoso PICCOLO, no ?

divertiti e fai divertire tua moglie e tuo figlio

pumario ha detto...

Tuccio, ti prendo in parola: a gennaio pizza e birra al Piccolo, in Guanabo!!!

Tuccio el periodista de Las Tunas ha detto...

per me ok non ci sono problemi, visto che mi fermo molto tempo, tu fino a quando ? nel senso sono obbligato a genaio o anche ai primi di febbraio ?