13 ottobre 2008

L'Avana, Mostra del Giovane Cinema Italiano

Il Cinema Riviera, nella centralissima calle 23 tra G e H del Vedado, da domani fino a domenica 19, ospiterà la "Muestra de Cine Joven Italiano", dedicata all'opera del nostro registra Paolo Virzì.
Nel corso della kermesse, promossa dall’Istituto Cubano dell’Arte ed Industria Cinematografica, dal nostro Ministero per i Beni e le Attività Culturali e dall’Unione Circoli Cinematografici ARCI, saranno proiettati i seguenti film diretti da Paolo Virzì: Tutta la vita davanti, la Bella Vita, Ferie d’Agosto, Caterina va in città, Ovosodo, Baci e Abbracci e My name is Tonino.
Saranno proiettati inoltre i film-documentari: Parole Sante (di Ascanio Celestini), Vogliamo anche le rose (di Alina Marazzi), Il sibilo lunga della taranta (di Paolo Pisanelli), Improvvisamente l’inverno scorso (di Gustav Hofer e Luca Ragazzi) e Madri (di Barbara Cupisti).
L’inaugurazione che si terrà domani 14 ottobre, alle 20.30, con la proiezione di “Tutta la vita davanti” e vedrà la parteciperà anche del registra Paolo Virzì. Cercherò di non mancare, visto che – proprio oggi – mi hanno regalato due biglietti.
Sul sito CUBACINE è possibile consultare il programma completo della Mostra.

8 commenti:

Cubanite ha detto...

Si vede che mancoi da un po' dall'Italia, a parte alcunui di Virzì, gli altri film mi sono sconosciuti.

Andrai a vedere qualcosa?

Anonimo ha detto...

Ciao Direttore e ciao decano dei bloggisti cubano-italiani. grazie ad entrambi per l'aiuto che mi avete dato, che rendo pubblico. godetevi i bei film italiani. vi sono vicino. un saluto anche a mario e a tutti quelli che leggono questo blog. Un abrazo, Stefan (altrimenti mi spingono oltre il confine trentino)...

pumario ha detto...

Stefano in questi giorni dalle tue parti si vendemmia e sembra che l'annata sia eccezionale quindi, consolati con le uve del Alto Adige che a volte riempiono più dei film di Virzì che come ben dice il Marco (cubanite) è ai più sconosciuto.

Nicola Scalera ha detto...

Massimo,
vi consiglio sicuramente "Caterina va in città" ... da non perdere. Poi Ascanio Celestini, che è sempre una garanzia (anche se non conosco il film che proietteranno da voi).

A Maggio ho dormito in una casa particular di un amico a poche centinaia di metri dal Riviera (al Vedado).

Ho molta nostalgia di Cuba ... ma Febbraio è vicino ... spero troveremo il tempo per un saluto.

Ciao,
Nico

Monica ha detto...

Concordo con Nico.."Caterina va in città è un buon film"!!! Buona visione!!!

Ciao Massimo stasera x farmi passare la nostalgia di cuba (o farmela venire di più) corso di salsa rigorosamente cubana! Pare che il ginocchio sia in grado di supportarmi in questo! :-)

aahhhh Cuba!!! ma che ti fa quando ci capiti??? ;-)

Nicola Scalera ha detto...

Monica, che ci fa Cuba quando ci capiti? ... ti ammali di Cubanite ... Io da quando sono tornato ho in mente un pensiero fisso relativo al nostro mondo "occidentale" e "democratico" ... CE STANNO A FREGA' ...

MASSIMO BARBA ha detto...

Nicola oggi andrò a vedere "Tutta la vita davanti" e sicuramente cercherò di non perdemi "Caterina va in città". A febbraio sicuramente avremo l'opportunità di incontrarci. Saluti dall'Avana.

mircoembarcao ha detto...

Complimenti per il blog.Ottimo.Trovo che sia "complementare" a Cubanite.
Ho approfittato della ultima notizia per avvertire mio suocero,che vive in 27,che è amante del cine.